egṓ

  • εγώ  n. (egó) – io

Sofia Demetrula Rosati

Poeta italiana per vocazione e sangue paterno;
culturalmente greca per elezione e sangue materno. Vivo a Roma.
Poeta, ricercatrice. Traduco testi poetici dal neogreco. Nel 2004 ho pubblicato la silloge “Maggio inquieto di desideri” sulla rivista Passages. Nel 2006 ho tradotto e pubblicato (per la prima volta in italiano) la poeta Katerina Anghelaki Rooke, per la rivista Poesia (Crocetti editore). Mie testi poetici sono comparsi in diverse raccolte antologiche e in riviste cartacee e digitali (Il Segnale, Poesia 2.0 e Carte nel vento).Più volte finalista al Premio Lorenzo Montano, nel 2011 ho pubblicato la silloge “l’azione è un’estroversione del corpo” nella Collana Opera Prima – Cierre Grafica –  diretta da Flavio Ermini (riflessione critica di Tiziano Salari). Vincitrice del Premio Donna e Poesia (2012), ho pubblicato su Anterem una selezione di testi (introduzione critica + testi tradotti) del poeta Antonis Fostieris (2014).
Tra i miei ultimi lavori: “la solitudine della sapienza” (finalista al Premio Montano 2014), in Poesia 2.0 e in Carte nel Vento (2015); “senza distrazione” testo poetico su book fotografico di Cristina Rizzi Guelfi in Words social forum (2016); inediti per il blog Trasversale con nota critica di Rosa Pierno (2016), “a Trotula che dispensò bellezza e cura” finalista al Premio Montano (2016). Nell’aprile del 2017 sono stata ospite della “Balena di ghiaccio”, premio di poesia per i giovani “Basilio Reale”, curato da Maria Grazia Insinga.
Sto lavorando all’ideazione di un libro d’artista.

 

trattiessenziali

trattiessenziali nasce come blog personale per dare voce al mio lavoro in campo poetico. Un  lavoro che, data la natura schiva e ritrosa della sottoscritta, è spesso condiviso solo con una ristrettissima cerchia di amici/estimatori. Ma trattiessenziali e le belle persone che vi sono approdate, mi hanno spinta a fare qualcosa di più e con maggior impegno di presenza. E quindi condivido, in questo blog, i testi che più amo, gli autori che mi ispirano, le suggestioni essenziali al mio lavoro di poeta. Posso e forse… voglio fare di più. Vi saprò dire. Sofia

 

 

 

Annunci